domenica 27 gennaio 2013

Le dritte di Ceci sul sonno

Ciao amici! Ehi, grazie per la calorosa accoglienza alla mia rubrichetta, mi gongolo e pubblico subito subito la mia seconda dritta (ne approfitto che oggi i miei hanno da fare...). 

Oggi parliamo del sonno (è il mio primo autoscatto, notare la posa perfetta).




La nostra comune amica Frida, che come molti di voi sanno aspetta una bambina (yuppi!), mi ha chiesto come mi trovo con il mio lettino, forse vuole andare a prendersi quello che ho visto venerdì a Genova uguale uguale al mio!?! Ne ho parlato con la mamma, anche il mio l’hanno preso lì quando ancora ero nella pancia, mi ha detto che ce ne sono tantissimi (boh, io ne ho visto solo uno…).

Dunque, per rispondere a Frida devo fare qualche premessa. Io fino a due mesi e rotti fa ero nella pancia di mamma, proprio come la sua piccina, e me lo ricordo benissimo come si stava là dentro: 

u n a  f a v o l a ...

Per cominciare ero sempre con la mamma, non come adesso che ogni tanto sparisce per qualche ora… poi faceva caldino, si poteva nuotare a tutte le ore e non solo all’ora del bagnetto, mi svegliavo e dormivo senza nemmeno accorgermene con un bellissimo dondolio (la mamma non stava mai ferma) e un suono proprio bello che non vi so spiegare… un ronzio, la mamma dice che era il rumore del suo sangue, boh, può essere… comunque era bellissimo.

Quando sono uscita è stato tutto una confusione, magari una volta ve lo racconto per bene, e da allora mi sono dovuta abituare a tante nuove cose tra cui dormire. Sì perché da quando sono fuori mi spostano sempre, in braccio mangio o mi prendo le coccole (non mi lasciano mai addormentare lì se no appena mi mettono giù mi sveglio sconvoltissima e piaaaaaaaango!), sulla spalla faccio il ruttino o guardo il mondo, sdraiata mi cambio il pannolino, gioco oppure dormo… insomma, è un casino con tutti questi spostamenti.
Le prime settimane fuori mentre mangiavo mi veniva un sonno incredibile, giusto il tempo di cambiarmi il pannolino e mi addormentavo dappertutto, anche sulla scrivania di papà sul cuscino rosso, addirittura mi capitava di addormentarmi in un posto e svegliarmi in un altro, da perderci la testa! 




Adesso che sono grande dopo la pappa mi diverto per almeno una mezz’oretta e poi quando sono stanca sto molto più attenta a dove mi mettono, mi guardo bene intorno e per addormentarmi ci metto un po’, scalcio, agito le manine, parlo un po’ da sola, a volte piango (un po’ così distrattamente, giusto per farmi coccolare... son trucchetti).

Questa premessa per dirvi che il lettino l’ho usato subito quando ero piccola piccola, la mamma aveva legato dei cuscini alle sponde con dei nastrini per farmi sentire più protetta, mi piaceva... ma adesso mi sono presa una pausa, la mamma mi ha detto che va bene, che lo riprendiamo appena me la sento. 


Perché non ti piace direte voi? 
Perché non si muove. 

Vi sembrerà un controsenso perché magari a voi piace stare fermi quando vi volete addormentare ma a me, a tanti di noi bimbi ho scoperto chiacchierando, piace un po’ di dondolio… a meno che non siamo proprio stanchi stanchi e allora va bene tutto. Adesso io dormo volentieri nella mia carrozzina, questa qui… così se mi serve una dondolatina la mamma arriva... e zac! Io dormo.




qui ero al mare


La mamma è piena di risorse, ve ne svelo un’altra che vi farà scompisciare dalle risate: ha scoperto che il rumore dell’aspirapolvere assomiglia tantissimo a quel fruscio che faceva il suo sangue. Per me è stata una svolta… quando faccio fatica ad addormentarmi, magari dopo troppa palestra che mi lascia ipereccitata oppure quando ho dell’aria nel pancino, mamma mia che fastidio, mi mettono distesa con il mio rumorino (che chiamiamo affettuosamente zzzzzz) ... e zac! Io dormo, anche nel lettino. E se mi spengono il rumorino? ...Zac! Mi sveglio. Forte, eh? Di notte zzzzzz però è vietato, ai miei non piace dormire con il rumorino, chissà perché diventano isterici, sono strani...



Quindi, cara Frida, per rispondere alla tua domanda questo lettino è perfetto, robusto e sicuro, mamma dice che lo useremo fino a due/tre anni, tante mie amichette più grandi ce l’hanno ancora… ma se vuoi una dritta delle mie… prendile anche qualcosa che dondoli alla tua bambina, magari una bella cullina e procurati qualcosa che fa zzzzzz (noi usiamo il telefonino, c’è una applicazione che si chiama "Relax Melodies", il mio zzzzzz è "Vacuum" ma sono belli anche gli uccellini e il rumore del mare, non mi fanno proprio dormire come zzzzzz ma mi rilassano moltissimo, e c’è anche una mamma che canta una ninna nanna… ma non è brava come la mia). 

Altre domande? Fatevi sotto, Ceci vi da delle dritte su tutto. 
A parte la politica. Non mi chiedete per chi votare. Per diciassette anni io mi astengo. Al diavolo tutti.


Alla prossima dritta! 

☺ Ceci ☺

7 commenti:

Sandra c'era una volta Ilaria ha detto...

Il problema cara Ceci è che quando tu andrai a votare, le facce saranno ancora le stesse!!!
Ma un'amaca per l'estate? Ti piacerebbe?
abbraccione vai Ceci super scribacchina ti adoro!!!

Liu_Jo ha detto...

Ciao Ceci sono Asia ti scrivo mentre prendo il Lé della mamma prima di andare a ninna...mi è piaciuto il tuo racconto sulla nanna e in molte cose mi ci ritrovo...sai abbiamo la stessa navicella la mia però è color purple...ma non ci dormo la sera perché la mia culletta ha le rotelle. Ti mando un bacio Continuo a ciucciare

Silvia ha detto...

Zia Sandra....dici che ci saranno ancora tutti???? Omioddio!
L'amaca si' che e' un'idea! La attacco al mio ciliegio!

Silvia ha detto...

Ciao Asia! Prendo ora ora anch'io il le' della mamma....che bel momento, scappo che me lo voglio godere tutto!
Tu tutto purple? Io solo qualche accessorio, mamma non era proprio sicura che fossi una bimba...siamo rimaste sul beige...

piccikka ha detto...

la mia nipotina si chiama Alice...lei ha un lettino che può anche dondolare, ci dorme dentro da pochi giorni ma sembra piacerle molto quel leggero movimento. questa rubrica è simpaticissima!brava Ceci ^___^

iris ha detto...

ooooohhhh ma che mi sono persa?????!!!!! Ho letto di filato i post, ho visto il video e le foto...ma Cecilia sa già scrivere su pc????? Ma è fantastica!!!! La palestrina dell'ikea è bellissima. Io ne ho una plasticosa della fischer price che a me non piace però effettivamente ha tante cose per giocare tra cui uno stupendo cuscino che tu gli dai le pedate e lui suona....una roba devastante...Per quanto riguarda fruscii e dondolii la mia minima esperienza mi porta ad avvertirti: NON LI FREGHI! Cioè per esempio Olivia ha una sdraietta che riproduce la vibrazione dell'automobile ma colcavolo che dorme come in macchina....Anche l'aspirapolvere...ho notato che se davvero pulisco casa può essere che lei si addormenti col rumore ma se lo lascio acceso così senza usarlo colcavolo che ci casca!!!!
Insomma...sono degli esseri furbissimi...più furbi di quel che pensiamo!
Ciao Cecilia...salutami mamma!

Jenisha ha detto...

Silvia li ho letti tutti silenziosa i tuoi post...ma voi ultimi sono troppo simpatici...appena mi riprendo bene..lascio più miei saluti..quanto è cresciuta...ma perché nessuno mi dava le tue dritte:-))...per noi è stato tutto poco solft..ma ce la stiamo cavando un bacio carissima..:-)))mandami di nuovo il Tuo l'indirizzo che scrivo su fogli volanti..e piu perdo.Baci a Cecilia:)))