domenica 10 febbraio 2013

Le dritte di Ceci sulla pappa

Mi hanno fregata. Volevo parlare di pappa e la mamma mi ha rubato l'idea. Non devo più dormire.
Ah, a proposito: ho il mio piccì, vi piace? Me l'ha prestato il nonno. Sono autonoma.


Va beh, il dolce di mamma io non l'ho assaggiato e detto sinceramente non mi ispira neanche un pò, parliamo di cose serie...

... il latte. 

Vi piace? Non tanto? Non capite niente, chiedetelo ai vostri bimbi... Facciamo una premessa: mi ricordo ancora cosa mangiavo quand'ero dentro la pancia della mamma, chevelodicoaffà... era una vera delizia! Arrivava ogni ben di Dio, la mamma non ha mai rinunciato a niente per farmi assaggiare proprio tutto, dolce, salato, aspro, piccante... che periodo! Poi sono uscita e sarà che quel tubo che mi dava da mangiare a momenti mi strozza e mi hanno tirata fuori con una ventosina sulla testa, insomma ho cambiato volentieri metodo. 

Appena uscita mi sono ritrovata sulla mamma e a differenza di lei che era tutta scombussolata io sapevo perfettamente cosa dovevo fare: cercare la tetta e ciucciare. Appena l'ho trovata ho aperto gli occhietti e ho guardato la mia mamma. Ciao mamma. Lasciamo stare se no mi commuovo... e torniamo a noi. 



qui era Natale 
(come vedete dal mio look)


La tetta e il latte della mamma sono il TOP per me, ci ho messo qualche giorno a far funzionare tutto bene, prima ce n'era poco e ciucciavo di continuo per due goccioline dense e dolci, poi ne è arrivato troppo e la mamma sembrava una mucca, poi succhiavo strano e facevo male alla mamma, era tutta rossa e si dava le pomatine... ma alla fine ci siamo incamminate proprio bene, ogni tre ore si mangiava! (l'orologio lo porto sempre io così non mi fregano...)

La mamma ha letto questo libro quando mi aspettava ma non pensava di riuscire ad applicare il metodo E.A.S.Y. alla lettera... a me è sembrato proprio un metodo furbo e ho detto "ok, si può fare":  
E.A.S.Y. ovvero:
E=eat  - si mangia, ok. 
A=activity - all'inizio ne facevo poca poca, adesso un pò di più.
S=sleep - ne abbiamo parlato qui, io dopo la pappa dormo. 
Y=you - ovvero il tempo per i miei quando io dormo, chissà cosa fanno... a parte rubarmi i post.
A me interessa soprattutto la E, come al mio quasi coetaneo Riccio, che questo metodo l'ha fatto suo. Creativo!

Un paio di settimane fa c'è stato un cambiamento. All'ora della pappa la mamma si imboscava. Arrivava papà con un coso in mano e me lo piazzava in bocca. Io ciucciavo ma non ero per niente convinta. Non vi linko quel bibe perchè non mi piace parlar male di nessuno ma lasciamo perdere.

Poi finalmente è arrivato Lui: il bibe dei miei sogni. Fate conto di vedere una tettina, ma in silicone. Niente a che vedere con la mamma ma quando lei non c'è io sono in ottima compagnia, occhi negli occhi con papà. 


Cosa ci mettano là dentro io non lo so ma mi piace. E le ciccette che sto mettendo dappertutto fanno stare tranquilli i miei, quando mamma ha ripreso a lavorare qualche ora fuori casa erano un po' preoccupati... sono mica matta, io mangio tutto eh! E adesso quando torna la mia mamma è un momento specialissimo tra noi due (anzi tre, io, lei e la tettina)... 
Se volete delle dritte sull'allattamento misto alternato chiedete alla mamma, è diventata un'esperta, alla faccia di chi ci diceva che era difficile!. 

Vi saluto che qui a casa è l'ora del thè.




Alla prossima dritta! 

☺ Ceci ☺


17 commenti:

ero Lucy ha detto...

Aaaaaah ma che sei bella, piccoletta della zia!! E la tua mamma e' uno splendore!

piccikka ha detto...

quel metodo è proprio famoso...lo segue anche la mamma della mia Alice!...vabbè io prendo appunti e chissà un giorno possano tornare utili!!!1 sorriso e tanti baci a Ceci

Anonimo ha detto...

Che forza Ceci!!! Siete proprio un bel team, no non ti frega nessuno.
Baciotti
sandra frollini

Mai più sola ha detto...

Ma che bella che sei amore!! Complimenti, è cresciuta tantissimo!

Jenisha ha detto...

Che bella!...tuo marito è troppo carino ad allattare Cecilia...ma che splendori:-)))))

Jenisha ha detto...

Ha gli occhi colori come i tuoi:-)) bedda

Adelia El Wakil ha detto...

che meraviglia che siete
a vedervi si fa pace con la vita :o)
Adelia

frida ha detto...

siete bellissime!

Silvia ha detto...

Grazie socia...

Silvia ha detto...

Noi siamo scettici verso i metodi ma in questo caso ci ha stupiti!!!

Silvia ha detto...

Eh eh eh, zia Sandra!!!!! Tu hai capito tutto!

Silvia ha detto...

Grazie grazie...

Silvia ha detto...

Si Rosa, meno male che c'e' Mauro...non glielo dico mai ma non so come farei senza di lui...
Gli occhi belli di Ceci sono del papa', almeno sembra...grigio azzurri. I miei sono verdi e marroni. ;-)

Silvia ha detto...

Adelia...che bellissima definizione! Grazie ;-)

Silvia ha detto...

Grazie Frida! Come sta la tua piccina?

iris ha detto...

cara cecilia,
sei la numero uno delle pappe. Tu sì che sei brava, non come me che col brodo sto facendo impazzire la mamma...(però il latte era tutta un'altra cosa...ero brava anch'io...che nostalgia...)
Volevo dirti che tu sei bellissima ma anche tua mamma non scherza mica!
Un bacetto da Olivia

Silvia ha detto...

Hei Oli! Grazie per i complimenti!!'
Il brodo??? Che roba e'??? No no, non scherziamo! Io difendo i miei diritti: latte forever!!!!!!!!!