venerdì 25 maggio 2012

CASA DOLCE CASA

Da qualche tempo passiamo serate intere a discutere tra di noi sul concetto di casa. Per noi è una tana, un ritrovo, una base, una pelle che cambia con noi e ci assomiglia. Proprio oggi, pensa il caso a volte cosa ci combina, svolazzando per il web incontriamo questa, l'essenza di casa...
L’artista statunitense Mark Reigelman e l’architetto Jenny Chapman hanno installato una capanna in legno riciclato sospesa sul lato dell’Hotel des Arts di San Francisco. Questa installazione è parte del progetto Manifest Destiny! ”rappresenta il diritto dell’esploratore urbano di cercare una porzione non occupata nello spazio delle città in cui costruire la propria casa, nascono opere capaci di spiazzare i passanti e far riflettere.  È un rifugio, è uno spazio piccolo e semplice, ma per molte persone che vivono per strada sarebbe già molto”.


 
L’impatto visivo ed emozionale è forte, ci ricorda la casa sull’albero che tutti noi abbiamo sempre cercato di costruire, la casa dell'uccellino, un piccolo rifugio…  

Il progetto è visibile a San Francisco, la location: 447 Bush Street @ Grant (Hotel des Arts)

4 commenti:

Jenisha VolareLiberi ha detto...

Io adoro le case sugli alberi, il mio vizio da bambina era star sugli alberi, come nel libro di Calvino Il barone Rampante...carinissima idea..ma hanno messo la stufa all'interno...? Si sarebbe un bel ritrovo per i senza tetto:-) Ciao silvia mangia salato se hai nausea..

Silvia ha detto...

@Rosa: è un'idea grandiosa, vero? Riguardo alle nausee grazie del consiglio ma... oggi che ho superato la tredicesima settimana posso dirlo... almeno sottovoce...(((niente nausee))), salvo qualche fastidio per qualche odore sono stata sempre benissimo!

elle ha detto...

Eccezionale!
E poi ciò che riguarda quella città mi attrae ed affascina sempre tantissimo (ah, se ci ritornerò, un giorno!)

AdeliaElWakil ha detto...

... vorrei poter vivere lì dentro,
prepotente bellezza
dispettosa come
un sassolino in una scarpa Jimmy Choo un granello di sabbia nell'ingranaggio di un Rolex
che semplicemente resiste come un fiore nel deserto!

Adelia